Yogurt fatto in casa con la yogurtiera

Yogurt fatto in casa con la yogurtiera

Per preparare lo yogurt bastano infatti 5 minuti di lavoro, 8 ore circa di incubazione nella yogurtiera.

Riguardo la scelta del latte e dello yogurt, per questione di gusto preferisco latte di capra parzialmente scremato e yogurt greco alla vaniglia.

Prendiamo un vasetto di yogurt e un litro di latte. Entrambi devono essere a temperatura ambiente.

Controlliamo che i vasetti della yogurtiera siano ben lavati e asciutti.

In ogni vasetto mettiamo un cucchiaino di yogurt. 

Scaldiamo il latte in un pentolino fino a farlo arrivare alla temperatura di 45°C.

Versiamo nei vasetti il latte, ripartendolo equamente in modo da avere lo stesso quantitativo in ogni vasetto. 

Mescoliamo col cucchiaino in modo da amalgamare latte e yogurt.

Riponiamo i vasetti senza il coperchio, dentro la yogurtiera. 

Scegliamo un luogo tranquillo dove la yogurtiera possa stare per otto ore senza essere disturbata.

 Trascorse 8 ore (anche meno se siamo nella stagione estiva), stacchiamo la spina, rimuoviamo il coperchio della yogurtiera evitando di far colare la condensa nei vasetti, e, se lo yogurt ci sembra bello compatto, mettiamo i vasetti in un luogo tranquillo a raffreddare. Dopo mezz'ora li possiamo sigillare con il loro coperchietto. Quando saranno a temperatura ambiente, conserviamoli in frigorifero, per massimo 10 giorni (ma intanto vengono divorati prima). 

Buono yogurt!

 

Condividi su