Dimagrimento

La scelta del tipo di dieta da seguire è quindi un punto chiave per garantire una perdita di peso semplice, piacevole e duratura nel tempo. Per questo motivo la tua dieta dovrà essere personalizzata in modo da risultare:

Semplice da seguire e vicina alle proprie abitudini alimentari : questo ti permetterà di seguire il percorso senza fatica e di mantenere le buone abitudini alimentari per tutta la vita.

Piacevole e non drastica : l’eliminazione di alcuni alimenti dalla dieta non fa che aumentare il desiderio di quegli stessi alimenti con il rischio maggiore di abbandono della dieta e recupero del peso perso. Ricordiamoci che nessun alimento fa ingrassare se consumato nella misura giusta.

Furba: la scelta degli alimenti giusti ti garantirà porzioni abbondanti ma allo stesso tempo salutari ed equilibrate, capaci di garantire la perdita di peso senza fatica e soprattutto senza sentire la fame grazie. In questo senso quindi la vera differenza tra una dieta drastica e una dieta furba è che con la prima perdi peso ma si avverte spesso il senso di fame e nel tempo dovrai abbandonarla, con la seconda invece si perde peso senza quasi accorgersene.

La qualità della perdita di peso

Un altro elemento molto importante da considerare è che dimagrire non significa semplicemente perdere peso ma perdere massa grassa! La banale variazione di peso riscontrabile anche da un giorno all’altro con la bilancia può infatti dipendere dalla perdita o dall’aumento di:

Liquidi: questi variano quotidianamente in funzione della quantità di sale presente nella dieta e in funzione delle perdite di acqua con le urine, con le feci e con la sudorazione oltre che a causa di fattori ormonali. Le variazioni di peso riscontrabili da un giorno all’altro sono quindi legati a semplici variazioni di liquidi e non ad una variazione di massa grassa.

Massa muscolare: capita spesso che diete sbilanciate, prive di carboidrati e non accompagnate da attività fisica portino alla perdita di massa muscolare. Perdere muscolo non è certo un vantaggio se l’obiettivo della dieta è dimagrire! La massa muscolare è infatti  legata al metabolismo basale. Il metabolismo basale rappresenta l’energia spesa quotidianamente per le funzioni vitali ed è responsabile di un buon 60% delle calorie spese giornalmente. Le diete drastiche fanno perdere massa muscolare, questo fa ridurre il metabolismo e nel tempo favoriscono l’aumento di massa grassa.

Massa grassa: Il vero dimagrimento è rappresentato dalla perdita di massa grassa e questo risultato non è ottenibile in pochi giorni. Una dieta bilanciata ed equilibrata accompagnata ad un programma di attività fisica ti permetterà di bruciare gradualmente la massa grassa preservando la massa muscolare e garantendoti un dimagrimento salutare e duraturo nel tempo!

Clicca qui per conoscere come si articola il percorso di dieta